Alleanza Mercedes-Virtuo, sbarca in Italia il noleggio hi-tech con una flotta di 100 Classe A e Gla

MILANO – Duramente provato dalla pandemia, che nel 2020 ha determinato un crollo del 54,4% del fatturato complessivo, il noleggio a breve termine sembra in affanno. E l’accenno di ripresa (+8,6%) registrato nei primi 5 mesi di quest’anno non appare sufficiente a mascherare i problemi cronici di un settore per […]

MILANO – Duramente provato dalla pandemia, che nel 2020 ha determinato un crollo del 54,4% del fatturato complessivo, il noleggio a breve termine sembra in affanno. E l’accenno di ripresa (+8,6%) registrato nei primi 5 mesi di quest’anno non appare sufficiente a mascherare i problemi cronici di un settore per molti versi non più adeguato ai tempi. Partendo da questa analisi, un group di giovani intraprendenti ha fondato Virtuo, un’azienda determinata a riscrivere le regole del gioco nel settore eliminando gli elementi – attese spesso interminabili, pile di documenti da firmare e di clausole da sottoscrivere – che sono la principale causa di insoddisfazione per i clienti del noleggio a lunga distanza convenzionale.

L’idea ha funzionato, e la get started-up nata 5 anni fa in Francia e oggi presente – con oltre 100 dipendenti, 60 area, più di 3.500 vetture gestite e oltre 400.000 clienti – in Regno Unito e Spagna, sbarca in Italia. For every la precisione a Milano, con una flotta di 100 Mercedes Classe A e Gla che sono il frutto della partnership con la filiale nazionale della casa di Stoccarda. Un gruppo – ricorda Eugenio Blasetti, responsabile Affari Esterni in Mercedes-Benz Italia – «che ha sempre avuto nell’innovazione la sua stella polare e che ha al suo interno numerose realtà impegnate a valutare le begin-up, favorendone il decollo e il consolidamento. Virtuo propone un’esperienza premium a una nuova generazione di conducenti, giovani e attenti al mondo social. Lo stesso concentrate on dei nostri modelli compatti».

La “rivoluzione Virtuo”, ispirata dalla rapida evoluzione verso una mobilità urbana più sostenibile e sempre meno permissiva nei confronti dell’automobile, dimostra una lungimiranza quasi profetica se vista nell’ottica del dopo Covid: l’intero processo di noleggio, pagamento compreso, è infatti assolutamente contactless. Tutto è affidato allo smartphone, tramite il quale – ma anche by using chat o mail – si può accedere al servizio clienti disponibile gratuitamente 7/24. Basta scaricare l’apposita application e registrarsi al servizio.

L’operazione è semplice e rapida, e al termine si può scegliere se ritirare l’auto in una delle spot Virtuo già operative (Stazione Centrale, Porta Venezia e piazzale Lodi, più altre 6 in fase di preparazione tra cui gli scali di Linate, Malpensa e Orio al Serio) oppure chiedere il servizio di consegna e ritiro a domicilio disponibile in un’area che dal centro di Milano si estende fino a Monza, Segrate, Pero e Assago. Il capoluogo lombardo – che secondo il co-fondatore della società Karim Kaddoura è stato scelto in quanto «città moderna, innovativa, giovane, attenta e sensibile alle nuove soluzioni legate alla mobilità, e non potevamo che partire da qui for each il lancio del nostro servizio in Italia» – rappresenta solo l’inizio di un cammino che prevede la progressiva attivazione del servizio in tutti i principali centri del nostro Paese.

Marilynn Veness

Next Post

See Mary Lou Retton's 4 Daughters, Who All Adopted in Her FootstepsBest Life

Tue Aug 17 , 2021
Gymnast Mary Lou Retton designed record at the 1984 Summer months Olympics when she turned the initial American female to gain the all-around gold medal. This wasn’t her only acquire at the online games she also received silver in the team and vault competitions, alongside with bronze medals in uneven […]